L  E    G  O  L  E    D  E  L   N  E  R  A

 

Il fiume Nera, Nar, un dio venerato e onorato, in tempi remoti, dalle genti che vivevano dentro e intorno alla gola ,in tempi recenti notevolmente ridimensionato nella portata e nel rispetto a lui attribuito in passato, attraversata la Conca , scorre tra ripidi versanti ammantati di fitta vegetazione.

Quest’area, che malgrado tutto, conserva ancora un notevole fascino, si colloca lungo la dorsale, prevalentemente calcarea della Catena  Narnese Amerina.

In questo punto il fiume Nera, incidendo trasversalmente la catena, ha originato profonde gole che si estendono dalla Città di Narni all’abitato di Stifone.